Avvio delle procedure di scrutinio. Decorrenza 1 luglio 2019

Avvio delle procedure di scrutinio. Decorrenza 1 luglio 2019

OGGETTO: avvio delle procedure di scrutinio,

Sì comunica l’avvio delle procedure relative ai sottoelencati scrutini per merito
comparativo:

  1. promozione alla qualifica di dirigente superiore coni decorrenza 1° luglio 2019:
    – posti disponibili: 16;
    – sono interessati alla procedura di scrutinio tutti i primi dirigenti con almeno cinque anni
    di effettivo servizio nella qualifica alla data del 30 giugno 2019 (artt. 9 e 68 dis del |
    decreto legislativo 5 ottobre 2000, n. 334, e successive modificazioni);
  2. promozione alla qualifica di dirigente superiore tecnico ingegnere con decorrenza 1° luglio
    2019:
    – posti disponibili: 1;
    – sono interessati alla procedura di scrutinio tutti i primi dirigenti tecnici ingegneri con
    almeno cinque anni di effettivo servizio nella qualifica alla data del 30 giugno 2019
    (artt. 36 e 68 bis del citato d.lgs. n. 334/2000, e ss.mm.);
  3. promozione alla qualifica di dirigente superiore tecnico biologo con decorrenza 1° luglio
    2019;
    – posti disponibili: 1:
    – sono interessati alla procedura di scrutinio tutti i primi dirigenti tecnici biologi con |
    almeno cinque anni di effettivo servizio nella qualifica alla data del 30 giugno 2019
    (artt. 36 e 68 bis del citato d.lgs. n. 334/2000, e SS.MM.);
  4. promozione alla qualifica di primo dirigente con decorrenza 1° luglio 2019:
    – posti disponibili: 30; |
    – sono interessati alla procedura di scrutinio tutti i vice questori con almeno diciassette
    anni di effettivo servizio nella carriera e nel ruolo dei commissari alla data del 30
    giugno 2019 (art. 2, comma 1, lett. ee} del citato d.lgs. n. 95/2017 e art. 68 bis del citato
    d.lgs, n. 334/2000, e ss.mm.);
  5. promozione alla qualifica di primo dirigente tecnico ingegnere con decorrenza 1° luglio 2019:- posti disponibili: 2;- sono interessati alla procedura di scrutinio tutti i direttori tecnici superiori Ingegneri con
    almeno diciassette anni di effettivo servizio nella carriera dei funzionari tecnici della
    Polizia di Stato alla data del 30 giugno 2019 {art. 2, comma 1, lett. Ul) del citato d.lgs. n.
    95/2017 e art. 68 bis del citato dlgs. n. 334/2000, e ss.mm.);
  6. promozione alla qualifica di primo dirigente tecnico biologo con decorrenza 1° luglio
    2019:
    – posti disponibili: 1;
    – sono interessati alla procedura di scrutinio tutti i direttori tecnici superiori biologi con
    almeno diciassette anni di effettivo servizio nella carriera dei funzionari tecnici della
    Polizia di Stato alla data del 30 giugno 2019 (art. 2, comma 1, lett. 301) del citato d.lgs. n. 95/2017 e art. 68 bis del citato d.lgs. n, 334/2000, e ssimm.
  7. promozione alla qualifica di primo dirigente medico con decorrenza 1° luglio 2019:- posti disponibili: 3;- sono interessati alla procedura di scrutinio tutti i medici superiori con almeno diciassette
    anni di effettivo servizio nella carriera dei medici della Polizia di Stato alla data del 30
    giugno 2019 (art. 2, comma I, lett. sss) del citato d.lgs. n. 95/2017 e art. 68 dis del citato
    d.lgs. n. 334/2000, e ssmm.);
  8. promozione alla qualifica di vice questore aggiunto con decorrenza 1° luglio 2019:- sono interessati alla procedura di scrutinio i commissari capo con almeno sei anni di
    effettivo servizio nella qualifica alla data del 30 giugno 2019 (art. 2, comma ], lett. aa),
    del citato d.lgs. n. 95/2017 e artt. 6 e 62 bis del citato d.lgs. n. 334/2000, e ssmm.).

A norma dell’art. 68 bis del citato d.lgs. n. 334/2000, per gli odierni scrutini si
applicano i medesimi criteri di valutazione applicati agli ultimi scrutini con decorrenza 1°
gennaio 2019, cosicché i titoli valutabili, senza esclusione è variazione alcuna, restano gli
stessi che hanno già formato oggetto di valutazione nell’ultimo serutinio.

I criteri di massima utilizzati restano quelli validi per il triennio 2016/201 8, disponibili
per la consultazione sul sito intranet di questo Dipartimento all’indirizzo
doppiavela. poliziadistato it.

Di quanto sopra si dà comunicazione per gli effetti di cui all’articolo 7 della legge 7
agosto 1990, n. 241. Ai sensi del comma 2, lett. “c” e “d”, dell’art. 8 della citata l, n.
241/1990, si precisa che, per gli scritini di promozione degli appartenenti alla carriera dei
funzionari della Polizia di Stato che espletano funzioni di polizia, l’Ufficio che cura la fase
istruttoria degli scrutini è la Divisione I del Servizio dirigenti, direttivi e ispettori della

Direzione centrale per le risorse umane. Il responsabile del procedimento è il primo dirigente
della Polizia di Stato dott.ssa Lorena DI FELICE, direttore dell’anzidetta Divisione.

Per gli scrutini di promozione degli appartenenti alla carriera dei funzionari tecnici e
di quella dei medici della Polizia di Stato, l’Ufficio che cura la fase istruttoria degli scrutini è
la Divisione I del Servizio personale tecnico-scientifico e professionale della Direzione
centrale per ie risorse umane, Il responsabile del procedimento è il primo dirigente della
Polizia di Stato dott.ssa Annamaria PASCULLI DE ANGELIS, direttore dell’anzidetta
Divisione.

Ogni richiesta finalizzata a prendere visione degli atti del procedimento, ai sensi
dell’articolo 10, lett. “a”, della citata |. n. 241/1990, dovrà essere fatta pervenire, in forma
scritta, ai sopracitati Uffici entro e non oltre il 24 agosto. Per le esigenze organizzative connesse alla conclusione della fase istruttoria, l’esercizio della suddetta facoltà dovrà
avvenire improrogabilmente entro il successivo 31 agosto. Gli interessati hanno, altresì,
facoltà di presentare memorie scritte e documenti, ai sensi dell’articolo 10, iett. “b”, della
citata I. n. 241/1990, entro il 6 settembre. Eventuali ulteriori memorie pervenute oltre tale data
non potranno essere prese in considerazione, Per la trasmissione delle richieste di accesso e
delle memorie sono disponibili i seguenti indirizzi di posta elettronica certificata:

– per gli appartenenti alla carriera dei funzionari della Polizia di Stato che espletano funzioni
di polizia, eccezionalmente e unicamente per la presente procedura, l’indirizzo di posta
elettronica sddi241@interno.it. o, in alternativa l’indirizzo di posta elettronica certificata
dipps.333e.servdi» div! rn(Qpecps. interno. it. Sarà, inoltre, attivo dalle ore 9,30 alle ore 13,00,
un servizio di informazioni telefoniche che risponderà ai numeri 06/46575573 – 75579 –
75094.

Per contatti con l’Ufficio relativi all’esercizio delle facoltà partecipative è a disposizione degli
interessati anche il sopracitato indirizzo di posta elettronica sddi241@interno.it. 1 dipendenti
che ne facciano richiesta potranno ricevere gli atti preparatori via posta elettronica, previa
specificazione dell’indirizzo istituzionale in uso a ciascun funzionario;

– per i funzionari tecnici e medici della Polizia di Stato, eccezionalmente e unicamente per la
presente procedura, l’indirizzo di posta elettronica serviziopersonaletecnico.rm@interno.it, 0
in alternativa l’indirizzo di posta elettronica certificata
dipps. 333e.serviecnscienteprof rm@pecps.inierno.it. Sarà, inoltre, attivo, dalle ore 9,30 alle
ore 13,00, un servizio di informazioni telefoniche che risponderà al numero 06/46573856.
Per contatti con l’Ufficio relativi all’esercizio delle facoltà partecipative è a disposizione degli
interessati anche il sopracitato indirizzo di posta elettronica
serviziopersonaletecnico.rm@interno.it. 1 dipendenti che ne facciano richiesta potranno
ricevere gli atti preparatori via posta elettronica, previa specificazione dell’indirizzo
istituzionale in uso a ciascun funzionario.

Per tutte le carriere, poi, verranno acquisite le informazioni inserite dagli interessati
nella scheda informativa di cui alla circolare N. 333-C/9025/28/ di prot. u. 32064/2017 del 27
ottobre 2017, entro il 6 settembre.

Di quanto sopra dovrà essere portato ad immediata ed effettiva conoscenza, secondo le
forme di pubblicità ritenute più idonee, tutto il personale interessato, ivi compreso quello in
posizione di comando o di fuori ruolo 9, Comunque, a qualsiasi titolo assente dal servizio.
St confida nella consueta, massima sollecitudine nel dar corso ai suddetti
adempimenti.

La circolare

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS